LIFE4FIR festeggia i 30 anni del programma LIFE!! – 16-17 maggio 2022

Il programma LIFE festeggia 30 anni! LIFE4FIR ha organizzato due eventi per festeggiare il programma e promuovere le iniziative a tutela dell’ambiente.

Open day a Polizzi Generosa

Il 16 maggio 2022, è stato organizzato, presso la sala consiliare del Comune di Polizzi Generosa, un open day dedicata alla sensibilizzazione sulle tematiche ambientali e sulla conservazione dell’Abies nebrodensis (qui il programma della giornata).

All’evento hanno preso parte diverse scolaresche, alle quali è stato presentato il progetto LIFE4FIR e le opportunità per l’ambiente offerte dal programma LIFE.

Al termine delle presentazioni presso la sala consiliare, il gruppo si è diretto verso il popolamento di Abies Nebrodensis curato dal progetto LIFE4FIR per conoscere dal vivo le attività in corso a tutela della specie a rischio estinsione. La giornata si è conclusa con un pranzo presso il vivaio Piano di Noce servito dai ragazzi della Scuola Alberghiera.

 

Workshop all’orto botanico dell’Università di Palermo

Il 17 maggio 2022, presso la Sala Domenico Lanza dell’Orto Botanico dell’Università di Palermo, si è tenuto il Workshop ‘Strategie innovative per la conservazione ex situ di Abies nebrodensis(qui il programma dell’evento).

Durante il workshop sono state presentate le strategie di propagazione ex situ adottate nel progetto per la conservazione di Abies nebrodensis ex situ.

Il corso tecnico LIFE4FIR “La propagazione vegetativa delle conifere: corso teorico e pratico di innesto dell’Abies nebrodensis” – Polizzi Generosa, 18 novembre 2021

Il consorzio del progetto LIFE4FIR ha organizzato per il 18 novembre 2021 un corso tecnico sull’innesto dell’Abies Nebrodensis presso il vivaio di Piano Noce, dove gli esperti dell’IBE-CNR hanno tenuto una lezione teorica e pratica ai tecnici e agli operai della Regione e dell’Ente Parco delle Madonie.

Il Corso è stato pensato con l’obiettivo di fornire brevi nozioni di base sulla propagazione vegetativa delle conifere e di pratica dell’innesto dell’abete delle Madonie, al fine di promuovere la conservazione della specie attraverso la creazione di un arboreto clonale.

Di seguito alcune foto scattate durante l’evento.

Workshop LIFE4FIR “Abies nebrodensis: perché salvaguardare la biodiversità” – Castelbuono, 17 novembre 2021

Si è tenuto il 17 novembre 2021 presso il Museo Minà Palumbo di Castelbuono il workshop organizzato dal progetto LIFE4FIR (qua disponibile la locandina).

All’evento hanno preso parte anche le Autorità della Regione Sicilia, i sindaci dei comuni Madoniti ed i dirigenti del Corpo Forestale dello Stato.

Durante l’evento è stato presentato il lavoro svolto sino ad oggi all’interno del progetto LIFE4FIR e sono stati evidenziati gli impatti positivi che da esse derivano per l’ambiente e per la popolazione degli Abies Nebrodensis.

Meeting di monitoraggio per i 24 mesi del progetto LIFE4FIR – 15-16 novembre 2021

Il consorzio del progetto LIFE4FIR si è riunito nuovamente in Sicilia nel mese di novembre per il periodico meeting di monitoraggio (qua disponibile l’agenda). Una due giorni piena di attività!

Nel corso della prima giornata, tutti i beneficiari ed il monitor esterno si sono riuniti nella bella sede del comune di Polizzi Generosa per discutere i risultati ottenuti e le attività previste per i prossimi mesi.

 

Nel pomeriggio, terminato l’incontro, i partecipanti si sono spostati per una visita alla Seed Bank  allestita all’interno del Museo dell’Abies nebrodensis, presso il comune di Polizzi Generosa.

Durante la visita è stato possibile osservare i primi campioni di semi posti in conservazione: questa attività è di fondamentale importanza per il mantenimento del germoplasma della specie.

 

La seconda giornata è stata dedicata ad una escursione presso il popolamento originario di Abies nebrodensis. La passeggiata sul percorso degli Abies è stata organizzata per mostrare al monitor gli interventi effettuati fino ad oggi, con una particolare attenzione all’installazione del nuovo sistema di recinzione intorno agli alberi e al sistema di videosorveglianza.

LIFE4FIR al 116° Congresso della Società Botanica Italiana (online) – 8-10 settembre 2021

Il team del CNR-IPSP ha presentato il progetto LIFE4FIR durante il 116° Congresso della Società Botanica Italiana, svoltosi online dall’8 al 10 settembre 2021.

Il CNR ha preparato un abstract dal titolo “Identification and removal of exotic fir trees for in situ preservation of Abies nebrodensis – Rosario Schicchi, Filippo Amato, Giuseppe Di Noto, Anna Geraci, Gaetano La Placa, Stefano Secci, Roberto Danti” ed ha prodotto un video per presentare i contenuti del progetto LIFE4FIR al pubblico scientifico dell’evento.

LIFE4FIR al XIII Convegno Nazionale sulla Biodiversità (online) – 7-9 settembre 2021

Il team del CNR-IPSP ha presentato il progetto LIFE4FIR durante il XIII Convegno Nazionale sulla Biodiversità, tenutosi online dal 7 al 9 settembre 2021.

Questo evento ha rappresentato un’importante occasione per divulgare ad un pubblico specializzato gli obiettivi, le attività ei risultati attesi del progetto LIFE4FIR: questo può realmente rappresentare un modello virtuoso da replicare per la tutela di altre specie in via di estinzione.

 

Di seguito le registrazioni dei due interventi tenuti dal Dr. Roberto Danti e dalla Dr. Waed Tarraf, che hanno presentato il progetto LIFE4FIR e le relative attività.

LIFE4FIR e Abies Nebrodensis protagonisti dell’evento organizzato per le Giornate FAI – 6 giugno 2021

Domenica 6 giugno 2021, nell’ambito delle Giornate FAI di primavera è stato organizzato un evento dedicato all’Abete delle Madonie intitolato ’Abies nebrodensis, un albero prezioso’.

Un’escursione al popolamento naturale è stata guidata dal Prof. Rosario Schicchi di UNIPA e dal Dr. Peppuccio Bonomo, dirigente dell’Ente Parco delle Madonie che hanno illustrato ai numerosi partecipanti le attività e gli obiettivi del progetto Life4fir.

La giornata ha permesso lo scambio di esperienze e informazioni tra il progetto Life4fir e la Rete Europea dei Geoparchi di cui Il Parco Regionale delle Madonie fa parte.

Aggiornamento estivo dei progressi in campo del progetto LIFE4FIR

La germinazione delle piantine in vivaio

Le piantine ottenute dagli incroci controllati effettuati nella primavera del 2020 sono da poco germinate e sono in fase di accrescimento presso il vivaio forestale ‘Piano Noce’. Lo sviluppo delle plantule è monitorato dai ricercatori dell’UNIPA e dai tecnici del DRSRT. Queste piantine saranno utilizzate per realizzare nuovi impianti nei nuclei di riforestazione e re-diffusione della specie individuati.

 

 

In allestimento il sistema di recinzioni a protezione degli Abies Nebrodensis

I tecnici e gli operai del DRSRT sono impegnati nell’allestimento del nuovo sistema di recinzioni, in sostituzione delle vecchie recinzioni ormai deteriorate. Le nuove recinzioni sono più alte delle precedenti e racchiudono una superficie più ampia intorno agli alberi del popolamento naturale, permettendo di proteggere dagli erbivori selvatici e dalla pressione antropica la rinnovazione naturale in fase di sviluppo, recentemente censita.

 

 

 

LIFE4FIR incontra il Sindaco di Polizzi Generosa – 25 maggio 2021

Il giorno 25 maggio i rappresentanti del progetto hanno incontrato il Sindaco di Polizzi Generosa, Gandolfo Librizzi, per definire gli aspetti relativi alla gestione della criobanca in corso di allestimento presso i locali del Museo dell’Abies nebrodensis, siti nella sede del Comune.

 

Nella foto da sinistra: Prof.sa Maria Antonietta Germanà; Dr. Maurizio Lambardi; il Sindaco Dr. Gandolfo Librizzi; Dr. Roberto Danti (coordinatore Life4fir) e Dr. Peppuccio Bonomo davanti al dewar acquistato per la conservazione dei campioni in azoto liquido.

Progress meeting per i 18 mesi del progetto LIFE4FIR – 25-26 maggio 2021

Il 25-26 Maggio 2021 si è tenuto il progress meeting del progetto Life4fir, prossimo alla metà della sua durata (2019-2023).

Il meeting è stato organizzato presso la sede dell’Ente Parco delle Madonie di Petralia Sottana (PA) e ha visto la partecipazione di tutti i beneficiari del progetto, con l’obiettivo di fare il punto sullo stato di avanzamento delle attività tecniche, sull’andamento degli eventi inerenti la disseminazione e sull’aggiornamento degli aspetti finanziari.