Meeting di monitoraggio per i 24 mesi del progetto LIFE4FIR – 15-16 novembre 2021

Il consorzio del progetto LIFE4FIR si è riunito nuovamente in Sicilia nel mese di novembre per il periodico meeting di monitoraggio (qua disponibile l’agenda). Una due giorni piena di attività!

Nel corso della prima giornata, tutti i beneficiari ed il monitor esterno si sono riuniti nella bella sede del comune di Polizzi Generosa per discutere i risultati ottenuti e le attività previste per i prossimi mesi.

 

Nel pomeriggio, terminato l’incontro, i partecipanti si sono spostati per una visita alla Seed Bank  allestita all’interno del Museo dell’Abies nebrodensis, presso il comune di Polizzi Generosa.

Durante la visita è stato possibile osservare i primi campioni di semi posti in conservazione: questa attività è di fondamentale importanza per il mantenimento del germoplasma della specie.

 

La seconda giornata è stata dedicata ad una escursione presso il popolamento originario di Abies nebrodensis. La passeggiata sul percorso degli Abies è stata organizzata per mostrare al monitor gli interventi effettuati fino ad oggi, con una particolare attenzione all’installazione del nuovo sistema di recinzione intorno agli alberi e al sistema di videosorveglianza.

Il telerilevamento via drone e le attività di monitoraggio del progetto LIFE4FIR

Il telerilevamento via drone del progetto LIFE4FIR

All’inizio di ottobre 2020 è stato eseguito il rilievo dell’area naturale tramite drone dotato di telecamere multispettrali. Il telerilevamento con drone permette di monitorare lo stato di salute degli alberi e dell’habitat misurando al radiazione riflessa dalla vegetazione.

Il volo col drone ha permesso di acquisire riprese panoramiche dell’habitat e dei singoli alberi del popolamento di Abies nebrodensis.

Esemplare n. 8

Esemplari n. 10 ed 11

Esemplare n. 12

Esemplari n. 16 e 17

Esemplare n. 19

Il monitoraggio fitosanitario e le attività di laboratorio di LIFE4FIR

Il progetto LIFE4FIR prevede il monitoraggio tramite indagini fitosanitarie, effettuate nel novembre 2019 e nell’ottobre 2020. Gli esemplari di Abies Nebrodensis sono stati sottoposti ad un attento esame visivo per valutarne lo stato vegetativo in base alla forma e alla trasparenza della chioma rilevati, al fogliame, alla presenza di parti in sofferenza, disseccate o danneggiate, ed infine in base alla presenza di lesioni.

Analisi in laboratorio per le attività di monitoraggio di LIFE4FIR

I campioni raccolti sono stati analizzati in laboratorio attraverso: osservazioni allo stereomicroscopio, isolamento e coltura di colonie fungine e loro caratterizzazione genetica attraverso l’amplificazione PCR e il sequenziamento di loci target per la loro identificazione. Tutto ciò ha permesso l’identificazione della microflora fungina associata alle alterazioni osservate e di rilevare l’eventuale presenza di patogeni nocivi.